Ad oggi, gli sviluppi di ECONAD hanno ricevuto riconoscimenti a livello mondiale, come dimostra il fatto che all’Expo mondiale delle tecnologie ambientali EXPO in Giappone, la nostra azienda è stata nominata nel concorso “Le 100 migliori tecnologie ambientali al mondo per la creazione di condizioni di vita adatte” in futuro .

Inoltre, più recentemente, i nostri specialisti hanno sviluppato nuovi prodotti che possono aiutare nella risposta alle fuoriuscite di petrolio. Per esempio:

  1. Speciali barriere gonfiabili “Econad RB5” sono progettate per localizzare lo sversamento di acque oleose. Realizzati con materiali durevoli e di alta qualità, i bracci trattengono perfettamente il petrolio e altri prodotti petroliferi e sono anche resistenti agli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette.
  2. Dispositivo galleggiante per la raccolta dei rifiuti “SmartBin”. Lo SmartBin è collegato tramite tubi flessibili a una pompa a motore ad alta capacità che aspira l’acqua nello SmartBin e la pompa nuovamente nella piscina. I detriti (polvere di carbone/grano, velo d’olio) vengono aspirati insieme all’acqua nel serbatoio SmartBin e rimangono in uno speciale filtro raccoglitore, che viene sostituito durante il riempimento.
  3. “Medusa” – una rete di protezione barriera. I vantaggi della rete Meduza sono stati riconosciuti in varie aree, ma in particolare nella pesca e nella protezione delle coste. Dato che recentemente i problemi con l’invasione delle meduse sulla costa sono diventati più frequenti, sono diventati molto diffusi dispositivi in ​​grado di proteggere la popolazione da questi spiacevoli incontri.

Oggi la nostra azienda si sta attivamente sviluppando e operando nel mercato internazionale. Collaboriamo con aziende di molti paesi e stiamo attualmente lavorando per aprire un altro ufficio in Romania per essere ancora più vicini ai nostri partner e clienti europei.